Wikipedia 15/Events/Lugano, Switzerland

From Meta, a Wikimedia project coordination wiki
Jump to: navigation, search
2016-01-20

Lugano, Switzerland[edit]

Organizers
Wikimedia CH (http://www.wikimedia.ch), ATED (http://www.ated.ch)
Info
Parco Maraini, Lugano, 18pm
Contacts
Ilario Valdelli, Cristina Giotto
Planning
  • Presentation of the Web 3.0, Wikidata and Wikimedia projects to members of Italian Swiss Association of Computer Scientists
  • New year's dinner
Costs

The event is followed by a standing dinner. The cost is 50 CHF.

The fee is not due by Wikipedians and/or wikimedians. Please contact the Ilario.

Web page
Press release

Ticinonline/24 minuti[edit]

Wikidata (cc-by-sa Katja Ullrich (WMDE))

Web 3.0, il potenziale del web semantico e dei dati strutturati

Il 15 gennaio 2016 Wikipedia festeggia i suoi primi 15 anni con una conferenza che si terrà il 20 gennaio a Parco Maraini in collaborazione tra ATED e Wikimedia Svizzera.

Wikipedia è stata uno degli esempi della rivoluzione del Web 2.0. L'innovativa concezione che l'utente del web non fosse solo fruitore passivo di informazioni, ma fosse anche creatore di informazione, ha fatto scuola.

Il Web 2.0 ha rivoluzionato il mondo dei social network e della comunicazione ed ha messo l'accento sulla collaborazione e sulle interfacce utente sempre più dinamiche e sempre più usabili. Oggi, però, questa concezione si sta modificando radicalmente per fare strada a quello che è il Web 3.0.

Il Web 3.0 ha iniziato a porre l'accento sull'accesso ai dati e all'informazione in maniera più intelligente. Infatti il sinonimo di Web 3.0 è proprio quello di "intelligent web" in cui si immagina che le macchine siano in grado di comprendere l'informazione, di estrarre i dati e di rielaborali per una più facile fruizione sul web. La macchina si programma quindi in modo tale da renderla capace di "apprendere" e comprendere la "semantica" (semantic web).

Le conseguenze sono facilmente immaginabili soprattutto in una società in cui la stessa economia ha iniziato a considerare l'informazione come uno degli asset principali.

Gestire l'informazione diventa allora uno dei capisaldi del nuovo Web.

Wikimedia Foundation da tempo si sta adeguando a questi cambiamenti con la nascita di Wikidata: un gigantesco contenitori di dati strutturati e semantici che aspira ad essere un hub per l'informazione che si trova sul web, con il grosso vantaggio che la comunità che ha scritto Wikipedia ora inizia a modificare e organizzare dati su Wikidata.

Albero tassonomico (cc-by-sa user Leechuck)

Wikidata sarà quindi presentato proprio il 20 gennaio accanto a dimostrazioni pratiche di applicazioni e progetti che usano Wikidata e che aspirano già ad essere Web 3.0.

Ci sarà una presentazione di Lorenzo Sommaruga di SUPSI sul progetto Brick, un’implementazione grafica di dati strutturati, Marco Fossati della Fondazione Bruno Kessler di Trento su Strephit, che utilizza il Natural Language Processing, Daniele Christen, docente al Liceo 2 di Lugano, che mostrerà come il web semantico tratta i testi letterari.