Strategia/Movimento Wikimedia/2017/Persone/Comitato centrale

From Meta, a Wikimedia project coordination wiki
This page is a translated version of the page Strategy/Wikimedia movement/2017/People/Core team and the translation is 100% complete.
Informazioni sul gruppo del movimento per la strategia

Il gruppo centrale è composta di persone della Fondazione Wikimedia e williamsworks:

  • Whitney Williams, williamsworks
  • Ed Bland, williamsworks
  • Shannon Keith, williamsworks
  • Guillaume Paumier, analista senior, Fondazione Wikimedia
  • Suzie Nussel, consulente per la strategia organizzativa, Fondazione Wikimedia

Il comitato guiderà l'intero processo e terrà tutti i gruppi coinvolti e impegnati. Gli architetti (Whitney, Ed, Guillaume) struttureranno e co-disegneranno la conversazione con le nostre comunità e oltre, e trasformeranno gli output in una direzione strategica per il movimento significativa, e basata sulla conoscenza. Lavoreranno in stretta collaborazione con, e cercheranno consiglio da, leader delle tracce, gruppi di lavoro e consiglieri volontari. I manager del progetto/portatori di interesse (Suzie and Shannon) lavoreranno a con i leader della traccia per garantire il coinvolgimento, coordinare le tracce, supportarle quando necessario, e gestire compiti, scadenze e budget per l'intero processo.

Architettura
Whitney Williams, Ed Bland, e Guillaume Paumier
Gestione del progetto/delle parti interessate
Shannon Keith e Suzie Nussel

Williams Whitney

Whitney è nativo del Montana, fondatore e CEO di williamsworks.

Come direttore dei viaggi della First Lady Hillary Clinton, Whitney ha perfezionato la sua capacità innata di mettere insieme persone intelligente con idee potenti, partner e iniziative per creare un cambiamento positivo. Durante il suo periodo alla Casa Bianca, ha organizzato e gestito più di 200 viaggi in dozzine di paesi per la First Lady degli Stati Uniti, assistendo in prima a persona ad alcune nelle più grandi sfide poste a questa generazione, e coltivando una rete di persone eccezionali che hanno lavorato senza sosta per risolverle. È stato da queste esperienze che Whitney ha creato williamsworks, una agenzia di consulenza orientata all'azione per aiutare le persone ad ottenere risultati innovativi.

Per l'ultima decade, Whitney ha lavorato con alcune delle principali ONG del mondo, i filantropi più influenti e società di successo per affrontare i problemi su una scala globale e locale. La estesa rete di Whitney, associata con più di una decade di esperienza nello sviluppo globale - sia sul terreno che che ad un livello più alto- pone le basi per l'abilità di williamsworks di fare accadere cose grandi in una via brillante, sostenibile e umile.

In aggiunta alla sua guida di williamsworks, Whitney è co-fondatrice e vice-presidente del consiglio direttivo della Eastern Congo Initiative, la prima organizzazione di advocacy e di erogazione di aiuti basata negli Stati Uniti focalizzata solo sul lavoro con e per le persone del Congo orientale. In questo ruolo Whitney sovrintende a milioni di dollari in grant a organizzazioni locali congolesi, ed anche ad una ampia agenda di patrocinato statunitense e internazionale per spingere verso le politiche necessarie per un cambiamento duraturo nella Repubblica Democratica del Congo.

Whitney ha anche fatto parte del consiglio di amministrazione del fondo per il Parco nazionale dei ghiacciai, ed è nel consiglio direttivo di City Year/Seattle e New Futures. Fa anche parte del Council on Foreign Relations.

Responsabilità:

  • Sovrintende il progetto. Offre consigli e idee agli attori chiave.
  • Partner di pensiero ai Lead Architects.
  • Riferisce a Katherine / Consiglio

Ed Bland

Ed Bland

Dopo che Guillaume ha passato la giornata con Ed, ha detto: “Ed è un wikipediano. È solo che non lo sa ancora.” Dopo aver lavorato per quasi 20 anni nel mondo for-profit, finanza, editoria, tecnologia per il consumatore, culminando nei video giochi, Ed si è fermato per capire meglio come poteva usare i suoi talenti per restituire qualcosa. Lo sta facendo - soprattutto nel no-profit e nel campo degli investimenti ad impatto sociale- da 10 anni. Nel mondo della microfinanza, ha aiutato a costruire e operare un fondo di investimento sociale da 100 milioni di dollari chiamato “Microbuild”, una collaborazione fra Habitat for Humanity e istituzioni di microfinanza in 24 paesi in via di sviluppo. Ha fatto un sacco di progetti interessanti nel settori sociali, ma quanto parli a Ed, quello che noterai è che ascolta spesso e fa un sacco di domande di vario genere.

Responsabilità:

  • definire domande aperte sulla direzione tematica che il nostro movimento dovrebbe prendere,
  • definire come deve essere organizzato l'input
  • in collaborazione, strutturare e disegnare il processo globale con i portatori di interesse
  • in collaborazione, curare gli input per il processo (Cosa dovremmo leggere? Cosa dovremmo vedere e ascoltare? Perché?)
  • trasformare gli input in qualcosa di coerente
  • formare una direzione tematica entro Wikimania / facilitare la configurazione dei ruoli e delle risorse dopo Wikimania
  • facilitare e supportare i team della traccia legata ai portatori di interesse
  • Riferire a Whitney Williams.

Guillaume Paumier

Guillaume Paumier

Guillaume Paumier [Nome utente: guillom] è una figura nota nel movimento Wikimedia. È entrato come volontario nel 2005 e ha avuto tanti ruoli, inclusi fra gli altri, co-leader di team di OTRS, m:Stewardsssteward e membro del direttivo di Wikimedia Francia. È entrato in Wikimedia Foundation nel 2009, concentrandosi negli anni su UploadWizard, engineering reports, Tech News e la ricerca per capire le comunità Wikimedia. Guillaume ha una passione per il movimento che ha ispirato più di dieci anni di riflessioni profonde. Data la opportunità di aiutare a portare il movimento verso un più ampio allineamento, è stato felice di farne parte. Nativo della Francia, Guillaume ha ottenuto il dottorato in microelettronica nel 2008. Attualmente vive nell'area della baia di San Francisco e di solito non gli piacciono le sorprese.

Responsabilità:

  • definire domande aperte sulla direzione tematica che il nostro movimento dovrebbe prendere,
  • definire come deve essere organizzato l'input
  • in collaborazione, strutturare e disegnare il processo globale con i portatori di interesse
  • in collaborazione, curare gli input per il processo (Cosa dovremmo leggere? Cosa dovremmo vedere e ascoltare? Perché?)
  • trasformare gli input in qualcosa di coerente
  • formare una direzione tematica entro Wikimania / facilitare la configurazione dei ruoli e delle risorse dopo Wikimania
  • guidare la traccia legata ai portatori di interesse

Shannon Keith

Shannon Keith

Shannon è entrata in williamworks come ricercatrice stagista . Ora dice che “non sarebbero riusciti a liberarsi di lei nemmeno se ci avessero provato.” Come project manager, Shannon ha lavorato con una varietà di individui, società e organizzazioni che vogliono creare un cambiamento positivo. In precedenza Shannon ha condotto ricerca sul campo nell'India settentrionale per il Central Himalayan Rural Action Group (CHIRAG), intervistando agricoltori locali e proprietari per valutare l'impatto del loro programma di micro-imprese. Shannon ha anche passato del tempo nelle zone rurali dellla Sierra Leone, conducendo interviste con insegnanti, studenti e genitori per valutare le opportunità di aumentare l'accesso all'educazione. Shannon si è laureata con lode in studi internazionali all'Università di Washington. Nella sua tesi ha esaminato i problemi di proprietà fondiaria che colpivano le donne del Ruanda dopo la riforma acclamata a livello internazionale della proprietà fondiaria.

Le responsabilità:

  • Facilitazione del progetto e delle parti interessate
  • Gestione del flusso di lavoro
  • Garantire la comunicazione e il coordinamento
  • Riferire a: Ed

Suzie Nussel

Suzie Nussel

Molti conoscono Suzie perché ha lavorato con noi per sei mesi per sviluppare una strategia organizzativa di due anni e per condurre la pianificazione annuale per (FY2016-17). Ha facilitato lo staff e i volontari chiave per scoprire le sfide prioritarie, generare potenziali soluzioni, e vagliare gli approcci strategici con la rete dei volontari di Wikimedia attraverso due separati percorsi di coinvolgimento della comunità lunghi mesi. Si preoccupa di assicurarsi che il lavoro venga fatto.

Suzie ha 20 anni di esperienza nell'aiutare le organizzazioni a costruire e lanciare nuovi programmi, servizi e prodotti. Per gli ultimi 5 anni ha fatto leva sulla sua esperienza nel for-profit per aiutare le no-profit a portare avanti le proprie missioni. Il suo lavoro è stato soprattutto nella tecnologia per l'educazione primaria e secondaria e nel settore dei media. Ha sviluppato la sua competenza nel mandare avanti progetti complessi durante 7 anni a AOL, dove ha lavorato come direttrice del partner marketing e del brand, lanciando nuovi servizi digitali. Suzie è appassionata di restituzione, e per questo fa cose che vanno dall'organizzare una conferenza da 500 persone a insegnare come risolvere creativamente i problemi a ai teenager fuori da Cape Town. Fa parte del consiglio di amministrazione della Creative Education Foundation ed è coordinatrice dei programmi e istruttrice al Creative Problem Solving Institute.

Responsabilità:

  • Facilitazione del progetto e delle parti interessate
  • Gestione del flusso di lavoro
  • Garantire la comunicazione e il coordinamento
  • Riferire a: Katherine


Sara Johnson

Il ruolo di Sara a williamsworks è dare un senso a tutte le informazioni che arrivano dalla comunità allo scopo di sostenere una strategia coerente. Il background di sarà è nella venture philanthropy e nell'impatto sociale con un'attenzione sull'aiutare fondazioni e investitori a impegnare efficacemente il loro capitale e consigliare imprese sociali su come massimizzare il proprio impatto. Prima di williamsworks, Sara ha lavorato in un'azienda agricola sociale in Zambia, una fondazione familiare a San Francisco e in un'acceleratore di imprese sociali. Sara ha fatto una laurea triennale in politica sociale all'Università di San Diego (2011) e un master in sviluppo economico (2012).