Wikipedia e scuola italiana

From Meta, a Wikimedia project coordination wiki
Jump to navigation Jump to search
Information

Leggi il report del progetto del 2020

Wikipedia e scuola italiana è un'iniziativa promossa in Italia a primavera 2020 durante l'emergenza coronavirus a sostegno della didattica a distanza. L'iniziativa nasce dalla concreta esigenza di questo periodo di fornire risorse a docenti, studenti e famiglie e produce un sistema per descrivere e monitorare lo stato dei contenuti di Wikipedia legati alle scuole italiane, la cui utilità va oltre le specifiche esigenze di questo periodo.

Risultati del progetto: Data visualization 2020 (3 pagine)

Sintesi dei risultati del progetto[edit]

Gli argomenti studiati nella scuola italiana su Wikipedia e i progetti Wikimedia. Relazione 2020[edit]

Nel 2020 una studio ha prodotto una prima perlustrazione di come sono trattati su Wikipedia i principali argomenti studiati all’interno del sistema scolastico italiano, dalla scuola primaria alla scuola secondaria di secondo grado. Utilizzando come fonti i libri di testo, lo studio ha osservato le voci di Wikipedia in italiano e le risorse di Wikisource, Wikiversity, Wikidata e Wikimedia Commons corrispondenti agli argomenti di una decina di materie (grammatica e letteratura italiana, storia, geografia, arte, musica, tecnica, filosofia, cittadinanza e costituzione, diritto ed economia, grammatica latina, matematica, scienze, chimica, biologia, fisica, informatica). Una discussione con membri della comunità di Wikipedia, docenti, studenti e genitori ha permesso di valutare le caratteristiche più importanti di una voce per renderla utile all’apprendimento, identificato l’incipit come uno degli spazi critici che può contenere una sintesi chiara e semplice delle principali informazioni relative ad un argomento. Avendo prodotto un elenco di circa 3500 voci, la prima valutazione delle voci si è basata su criteri monitorabili in modo semi automatico (attraverso la creazione e l’uso di bot). Si è quindi analizzato il numero di visualizzazioni delle voci (considerato un elemento centrale per definire la priorità degli interventi), la lunghezza, la presenza di fonti, immagini e avvisi (tra i quali fonte necessaria e chiarire) e la lunghezza dell’incipit. Ne emerge che praticamente tutti i principali argomenti studiati all’interno del sistema scolastico italiano sono presenti su Wikipedia (abbiamo identificato solo 62 voci mancanti) e tutti i principali testi originali della letteratura italiana in pubblico dominio sono presenti su Wikisource. Tra le 100 voci più visitate si trovano in particolare voci geografiche di nazioni e regioni (Italia, Stati Uniti, Unione Europea, Francia, Germania, Cina, Lombardia, Sicilia…) biografie (Fabrizio De André, Leonardo Da Vinci, Benito Mussolini, Adolf Hitler, Napoleone Bonaparte...) e grandi argomenti storici (Seconda Guerra Mondiale, Prima Guerra Mondiale, Impero Romano…); si tratta di voci estremamente consultate, che hanno ben più di un milione di visitatori, fino alla voce sull’Italia che dal 2015 (anno a partire dal quale abbiamo monitorato il numero dei visitatori) ha avuto oltre 14 milioni di visitatori. In generale dal 2015 le voci sono state in media visualizzate oltre 400’000 volte, con circa 230 visualizzazioni in media al giorno. Per analizzare la qualità attuale delle voci, ma soprattutto per facilitare il loro miglioramento, sono stati prodotti degli elenchi che suggeriscono su quali voci intervenire. In particolare si è data priorità alle voci che presentano un breve incipit e degli avvisi, e che hanno il più alto numero di visitatori (poiché migliorandole si produce un ampio beneficio su chi già le consulta). Gli elenchi sono pubblicati nella pagina “contribuisci” del progetto Scuola italiana di Wikipedia e tutta la documentazione prodotta è accessibile online. Nel realizzare l’analisi sono poi emerse altre valutazioni che meriterebbero di essere realizzate: l’identificazione di argomenti delicati e voci controverse (osservando la frequenza delle modifiche e la pagina di discussione), la verifica e l’aggiornamento di voci che non sono state modificate da molto tempo e la valutazione qualitativa almeno delle prime 10 voci per numero di visitatori di tutte le materie prese in esame. Solo un’analisi qualitativa permette inoltre di identificare la dimensione internazionale degli argomenti che è spesso assente per esempio nelle voci relative alla grammatica. Questo studio basato su fonti e collegato al sistema scolastico italiano ha permesso di identificare un elenco di voci che di fatto sono particolarmente importanti in diversi ambiti disciplinari e per numerosi lettori di Wikipedia. Grazie all’inserimento di un template, questa selezione di voci è facilmente monitorabile nel tempo e rappresenta un primo osservatorio su come i principali argomenti del sistema scolastico italiano sono trattati su Wikipedia e i progetti Wikimedia. Questo approccio è rilevante per degli interventi sistematici sui progetti Wikimedia, è innovativo e può essere utilizzato anche in altre nazioni e su diverse versioni linguistiche dei progetti. Lo studio è stato ideato e diretto da Iolanda Pensa e realizzato da Federico Benvenuti, Valerio Iannucci, Luca Martinelli e Paolo Fichera con la partecipazione di Michele Miglionico, Paolo Mauri, Matteo Ruffoni, Marta Pigazzini, Michele Lavazza, Federico Leva, Luca Botturi, Tommaso Paiano, Marta Pucciarelli, Samuele200, Massimo Bosetti, Marco Chemello e famiglia, Filippo e Sebastiano Crespi, Maurizio Marengoni, Cinzia Pandiani, Diego Pozzati, Ferdinando Traversa, Giovanna Ranci, Candida Mati, Francesca Ussani, Corrado Petrucco, Ilario Valdelli, Maurizio Codogno, Silvia Berzetta, Redidon, Catrin Vimercati e famiglia, Francesca Sala, Chiara Corno, Giacomo Alessandroni, Massimo Bosetti, Stefano Petracci, Lucrezia Carminati e con il sostegno di Wikimedia Italia.

Analisi del contesto dell'iniziativa[edit]

Presentazione del progetto

A causa delle misure restrittive su tutto il territorio italiano per contrastare l'emergenza coronavirus, le scuole sono chiuse e vi è una grande necessità di iniziative a sostegno della didattica a distanza e risorse per gli studenti.

Wikipedia è una delle fonti di informazioni più utilizzate al mondo. I suoi contenuti enciclopedici – grazie alla licenza libera – sono già una risorsa educativa aperta ampiamente consultata. La redazione di Wikipedia si basa sul libero contributo di ciascuno e produce voci che corrispondono agli interessi e alle competenze di chi contribuisce, ma non necessariamente forniscono le informazioni richieste nei curricula scolastici o tradizionalmente parte del programma di insegnamento (i curricula oggi si focalizzano sulle competenze lasciando ampia discrezionalità ai docenti di selezionare i contenuti; ciò non toglie che la maggioranza dei docenti segua un programma definito sostanzialmente dai libri di testo scolastici).

Wikipedia, i progetti Wikimedia e OpenStreetMap offrono l'opportunità unica di contribuire attivamente a dei grandi progetti collaborativi. Questa è senza dubbio una capacità eccezionale dei nostri progetti e va coltivata. Allo stesso tempo non va nemmeno trascurato l'immenso uso passivo dei contenuti di nostri progetti e la necessità di sostenere iniziative che permettano di migliorarli efficacemente, anche in funzione di eventi e specifiche richieste sociali. In questo momento in particolare (ma non solo), il mondo ha bisogno di risorse educative aperte di buona e ottima qualità.

Questo approccio è stato oggetto di uno studio di fattibilità nel 2012 su Sudafrica, Italia e Camerun e di un progetto pilota in Sudafrica nel 2014-2017 per i contenuti relativi alla scuola primaria (Wikipedia Primary School).

Il lavoro produce un sistema per descrivere e monitorare lo stato dei contenuti di Wikipedia legati alle scuole italiane.

Obiettivi[edit]

  • Identificare contenuti correlati alle necessità delle scuole italiane che possono essere oggetto di interventi specifici prioritari o un più attento monitoraggio regolare sulla qualità delle voci
  • Creare un sistema per descrivere e monitorare lo stato dei contenuti di Wikipedia legati alle scuole italiane

Attività[edit]

  1. identificare i contenuti di testi scolastici delle scuole italiane (curricula) per scuola elementare, media e superiore (scuola primaria, scuola secondaria di primo grado e scuola secondaria di secondo grado), analizzando una selezione di almeno 5 discipline per ogni scuola e basando sui libri di testo scolastici e le prove invalsi;
  2. correlare i contenuti dei testi scolastici alle voci di Wikipedia corrispondenti, identificando le voci prioritarie e monitoraggio dello stato delle voci (prima revisione di massima anche con il coinvolgimento del progetto qualità e categoria nascosta per poter monitorare i contenuti);
  3. coinvolgere le comunità dei progetti Wikimedia ed esperti nel migliorare queste voci;
  4. segnalare Wikipedia e i progetti Wikimedia nell'ambito delle Open Educational resources.

Attività correlate

  • Monitoraggio avanzamento progetto, coordinamento e sostegno all'iniziativa; in particolare contatti con GLAM, case editrici, docenti, advisory board del mondo della scuola...; collaborare nel recupero dei materiali necessari per l'iniziativa (legislazione, testi scolastici e documentazione invalsi)
  • Amministrazione, lettera di incarico, pagamenti e verifica pagamenti
  • Candidatura e selezione candidato/a
  • Comunicazione della candidatura
  • Comunicazione dell'iniziativa
  • Comunicazione dei risultati dell'iniziativa

Risorse necessarie[edit]

Costi
Attività e collaboratore # (unità o giornate di lavoro) Costo lordo per unità Personale
Responsabile contenuti e community manager. Collaborazione a progetto 5000 €
Coordinamento, sostegno, verifica avanzamento, revisione e finalizzazione report e documentazione.

3 giorni avviamento, 1 giorno a settimana durante il progetto, 2 giorni finalizzazione

15 150 € 2250 €
Comunicazione 5 150 € 750 €
Contatti con istituzioni scolastiche e advisory board 3 150 € 450 €
Amministrazione (o eventuale consulente del lavoro) 3 150 € 450 €
Acquisto di libri di testo necessari per la revisione dei contenuti 50 15 € 750 €
Totale costi 9650 €


Entrate
Previsione entrate
Richiesta a Wikimedia Italia 5000 €
Richiesta in-kind Wikimedia Italia (comunicazione, amministrazione, contatti, contatti anche per libri scolastici) 2400 €
Volontariato Iolanda Pensa per il coordinamento 2250 €
Totale previsione entrate 9650 €

Incarico per responsabile contenuti e community manager[edit]

Il candidato ideale

  • È attivo su Wikipedia, conosce il funzionamento della comunità e dei progetti e le caratteristiche di una voce di qualità.
  • È in grado di lavorare su dati (manualmente o in modo automatico o semiautomatico) o di recuperare le informazioni e competenze necessarie
  • Condivide il senso dell'iniziativa e desidera contribuire a migliorare i contenuti su Wikipedia
  • Eventuale conoscenza del mondo della scuola ed esperienza di didattica


Tempi[edit]

Cronoprogramma
Attività Collaboratore 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12
Candidatura e comunucazione candidatura (c) Coordinatore, amministrativo e responsabile comunicazione c
Coinvolgere un advisory board (del mondo della scuola e dei progetti wikimedia e insegnanti che possono fare un contributo):

invitarlo a conoscere l'iniziativa,

aggiornarlo sull'iniziativa (nella fase iniziale del progetto e quando ci sono risultati)

Responsabile contatti con istituzioni scolastiche e advisory board X X X X X
Lettera di incarico, amministrazione (o eventuale consulente del lavoro) Amministrativo c c c
Comunicazione:

comunicazione candidatura (c),

redazione di un comunicato stampa e notizia per avvio del progetto (a),

invio di comunicazione del progetto a contatti specifici (insegnanti, gruppi, progetti wikimedia) (s)

comunicato stampa e notizia per risultati del progetto - Segnalare Wikipedia e i progetti Wikimedia nell'ambito delle Open Educational resources. (z),

Responsabile della comunicazione c a a a s s z
Collaborare nel recupero dei materiali necessari per l'iniziativa (legislazione, testi scolastici e documentazione invalsi),

contatti con case editrici o acquisto di libri di testo necessari per la revisione dei contenuti

Responsabile contatti con istituzioni scolastiche e advisory board X X X X
Identificare i contenuti di testi scolastici delle scuole italiane (curricula) per scuola elementare, media e superiore

(scuola primaria, scuola secondaria di primo grado e scuola secondaria di secondo grado),

analizzando una selezione di almeno 5 discipline per ogni scuola e basando sui libri di testo scolastici e le prove invalsi;

Responsabile contenuti X X X X X X X
Correlare i contenuti dei testi scolastici alle voci di Wikipedia corrispondenti,

identificando le voci prioritarie e monitoraggio dello stato delle voci

(prima revisione di massima anche con il coinvolgimento del progetto qualità e categoria nascosta per poter monitorare i contenuti);

Responsabile contenuti e community manager X X X X X
Coinvolgere le comunità dei progetti Wikimedia ed esperti nel migliorare queste voci Ccommunity manager X X X X X X X X X
Report del progetto

- elenchi dei contenuti per scuola (diverse classi possono essere accorpate) e per disciplina (almeno 5 che possono variare a seconda anche dei problemi che subentreranno)

- elenco delle voci in ordine di priorità con indicazione dello stato (prima revisione di massima)

- eventuale evoluzione delle voci durante il progetto (per il progetto Wikipedia Primary School si è utilizzato uno scraper per recuperare i dati e delle visualizzazioni

Responsabile contenuti, community manager e revisione coordinatore Z Z Z
Coordinamento e sostegno all'iniziativa, avviamento progetto (A)

monitoraggio e verifica avanzamento, revisione e finalizzazione report e documentazione (Z).

Coordinatore A A A X X X X X X Z Z Z

Il cronoprogramma è organizzato per settimane. la durata del progetto è di 3 mesi, 12 settimane. <del>Con inizio previsto 6 aprile e fine 30 giugno 2020</del>. Il progetto è stato approvato dal direttivo di Wikimedia Italia il 17 aprile 2020 e la delibera è stata pubblicata con approvazione domenica 19 aprile 2002. Il progetto comincia il 20 aprile 2020 e il progetto se si rispettano i tempi previsti termina il 12 luglio 2020.

Risultati previsti[edit]

Il lavoro sarà concluso con successo con: una presentazione di come i contenuti di Wikipedia sono una risorsa educativa rispetto ai curricula scolastici italiani (curricula formali e curricula basati sui contenuti dei libri di testo scolastici) con indicazione dello stato degli articoli.

  • elenchi dei contenuti per scuola (diverse classi possono essere accorpate) e per disciplina (almeno 5 che possono variare a seconda anche dei problemi che subentreranno)
  • elenco delle voci in ordine di priorità con indicazione dello stato (prima revisione di massima)
  • eventuale evoluzione delle voci durante il progetto (per il progetto Wikipedia Primary School si è utilizzato uno scraper per recuperare i dati e delle visualizzazioni - qui una presentazione del lavoro di analisi realizzato)

Tutta la documentazione prodotta (compreso il report) sarà disponibile sui progetti Wikimedia con licenza CC BY-SA (per i dati, CC 0).

Potenziali usi dei risultati per iniziative successive[edit]

  • Iniziative di comunicazione su Wikipedia come strumento educativo. Voci che vengono usate, quanto sono consultate, che percentuale di voci sono definite di qualità, quali vanno migliorate.
  • Comunicazione strategica agli insegnanti (che di solito sono gli esperti migliori, più dei ricercatori dai risultati della ricerca che abbiamo fatto in Sudafrica perché i ricercatori vogliono parlare della loro ricerca personale mentre gli insegnanti - abbiamo coinvolto docenti universitari - hanno l'abitudine di presentare anche il lavoro di altri). Agli insegnanti si può dire: può revisionarci la voce di Wikipedia XXX che nell'ultimo mese è stata consultata XXX volte? Abbiamo usato questo approccio nel 2014-2017 con ottimi risultati. Va richiesto che le revisioni siano rilasciate in CC BY-SA, si caricano sulla pagina di discussione e si chiede a contributori attivi di sistemare la voce. questo contributo indiretto è fondamentale perché garantisce il ruolo da esperto e crea una fonte esterna; nel momento in cui una persona diventa contributore di Wikipedia non è più un esperto né una fonte.
  • Coinvolgimento delle scuole nel contribuire a migliorare le voci nell'elenco
  • Monitoraggio annuale dello stato delle voci correlate ai curricula educativi (includerei nel monitoraggio un ringraziamento ai contributori più attivi)
  • Comunicazione del report alla comunità di Wikipedia e degli altri progetti per chiedere aiuto su voci prioritarie molto consultate e punti critici emersi
  • Collegamento tra i curricula e altre proposte educative. Per esempio l'uso di OpenStreetMap potrebbe essere collegato alla consuetudine di insegnare in prima media come si legge una cartina, come sono le coordinate geografiche, le curve di livello etc.
  • Information design e visualizzazioni dei dati per rendere i report più avvincenti e comunicativi. Sempre includendo nelle visualizzazioni un ringraziamento ai contributori più attivi
  • Valutazione di quanti libri di letteratura/filosofia/storia studiati a scuola sono attualmente in pubblico dominio e disponibili online (esempio 30%) o non in pubblico dominio e disponibili online. Campania per renderli disponibili.
  • Coinvolgimento di GLAM per rendere disponibile nuovo materiale per l'educazione (con dati per argomentare la necessità)

I risultati del progetto rispetto a quanto previsto[edit]

Testo completo del progetto:

Risultati previsti Risultati raggiunti Variazioni Prossimi passi
Elenchi dei contenuti per scuola (diverse classi possono essere accorpate) e per materia (almeno 5 che possono variare a seconda anche dei problemi che subentreranno) √ Oltre 10 materie analizzate + Il doppio delle materie analizzate

+ Selezione delle materie in ordine di priorità con validazione dell’ordine durante un evento pubblico

+ Raccolta completa della documentazione anche per materie non analizzate

Il materiale raccolto (un'ampia selezione di libri scolastici) può essere usata anche per produrre elenchi di voci prioritarie su altri argomenti (per esempio psicologia e sociologia)
Elenco delle voci in ordine di priorità con indicazione dello stato (prima revisione di massima) √ Elenco completo delle voci + Pagine di progetto su Wikipedia con accesso a tutta la documentazione per migliorare gli articoli
Eventuale evoluzione delle voci durante il progetto (per il progetto Wikipedia Primary School si è utilizzato uno scraper per recuperare i dati e delle visualizzazioni √ Creazione di un sistema di template per il monitoraggio e la valutazione delle voci nel tempo + Realizzazione di rappresentazioni visive degli articoli per facilitare la comunicazione del porgetto e l'analisi dei risultati Vale la pena considerare la creazione di un osservatorio permanente di Wikimedia Italia sulla qualità delle voci relative agli argomenti scolastici italiani (vedi di seguito "Raccomandazioni per lo sviluppo del progetto")
Integrare l’elenco di argomenti della scuola italiana sulle letterature straniere Nella scelta delle materie da analizzare si è scelto di focalizzarsi sulla letteratura italiana con wikisource e successivamente sulla letteratura latina Una migliore interoperabilità tra voci di Wikipedia e accesso alle fonti in lingua originale può essere molto utile per dare un miglior servizio ai lettori e per valorizzare i contenuti dei progetti fratelli (stiamo avviando il lavoro con Wikisource in latino, ma si può applicare a tutti i testi in lingua originale)
Collegare gli item su WikiData ai testi originali disponibili su Wikisource, Internet Archive, Liber Liber e altre fonti aperte e gratuite Si è scelto di utilizzare Wikipedia e le categorie e i template di Wikipedia per segnalare le voci correlate al progetto. Attraverso la discussione si è scelto di evitare di usare Wikidata perché era preferibile testare prima il metodo e il progetto Si può valutare l'uso di Wikidata anche in collaborazione con altri utenti
Comunicare l’iniziativa alle comunità di Wikisource, Internet Archive, Liber Liber eventualmente creando pagine di progetto, comunicando con gli utenti più attivi e rispondendo alle richieste √ Dialogo con la comunità

√ Realizzazione di pagine di progetto su Wikipedia

+ Realizzazione di rappresentazioni visive degli articoli per facilitare la comunicazione del progetto e l'analisi dei risultati
Incontro con Giovanni Profeta per spiegare il metodo usato per le rappresentazioni visive slide della presentazione

La collaborazione con Internet Archive e Liber Liber per la letteratura italiana non è apparsa come rilevante perché la documentazione in pubblico dominio è già presente su Wikisource

La comunicazione del progetto può essere potenziata
Invitare le comunità dei progetti Wikimedia, di Internet Archive e Liber Liber a migliorare il caricamento e la revisione di testi originali, segnalati come particolarmente utili per la scuola italiana Si vorrebbe ancora organizzare un festival della qualità o un mese della contribuzione sul tema delle voci relative agli argomenti scolastici italiani
Generare liste organizzate che permettono a studenti, docenti, genitori di accedere in modo facile e diretto ai testi originali degli autori studiati a scuola √ Sono stati realizzati gli elenchi

Raccomandazioni per lo sviluppo del progetto[edit]

In base ai risultati e alla documentazione prodotta dal progetto si raccomanda

  1. L’istituzione di un Osservatorio Wikimedia Italia sulla scuola italiana, Wikipedia e i progetti Wikimedia
  2. La destinazione di un budget attuale di 3’000-5’000 euro per il mantenimento del progetto e dell’Osservatorio con aggiornamenti annuali, monitoraggio delle voci e dei contenuti e produzione di una relazione annuale
  3. La creazione di attività che vanno a beneficio del miglioramento dei contenuti di Wikipedia e dei progetti Wikimedia relativi ai principali argomenti trattati nella scuola italiana.

Osservatorio Wikimedia Italia sulla scuola italiana, Wikipedia e i progetti Wikimedia[edit]

Il progetto permette di istituire già nel 2020 un “Osservatorio Wikimedia Italia sulla scuola italiana, Wikipedia e i progetti Wikimedia”. La creazione di un osservatorio è un’opportunità importante per permettere a Wikimedia Italia di svolgere un ruolo nazionale rilevante ma diverso rispetto a quello dei volontari attivi online, che permette – con un investimento annuale contenuto – di contribuire a migliorare i progetti Wikimedia focalizzando l’attenzione sugli argomenti trattati nella scuola italiana.

Mantenimento annuale del progetto e dell’Osservatorio[edit]

Per il mantenimento del progetto e dell’Osservatorio si propone di destinare un budget annuale di 5’000 euro per svolgere le seguenti attività

  • Aggiornamento dei dati (es. visualizzazioni, lunghezza voce, lunghezza incipit, template)
  • Monitoraggio dei cambiamenti sulle voci e i contenuti relativi agli argomenti della scuola italiana (es. contributori attivi, modifiche sulla lunghezza delle voci)
  • Rappresentazioni visive delle trasformazioni delle voci
  • Ringraziamento ai contributori più attivi sulle voci e i contenuti relativi agli argomenti della scuola italiana
  • Comunicazione del progetto in collaborazione con lo staff di Wikimedia Italia (comunicato stampa, newsletter, contatti con 3 testate)

Uso dei risultati del progetto per nuove iniziative[edit]

La documentazione e i risultati prodotti dal progetto può essere utilizzata per altre iniziative

  • Iniziative di comunicazione su Wikipedia come strumento educativo. Voci che vengono usate, quanto sono consultate, che percentuale di voci sono definite di qualità, quali vanno migliorate.
  • Comunicazione strategica agli insegnanti (che di solito sono gli esperti migliori, più dei ricercatori dai risultati della ricerca che abbiamo fatto in Sudafrica perché i ricercatori vogliono parlare della loro ricerca personale mentre gli insegnanti - abbiamo coinvolto docenti universitari - hanno l'abitudine di presentare anche il lavoro di altri). Agli insegnanti si può dire: può revisionarci la voce di Wikipedia XXX che nell'ultimo mese è stata consultata XXX volte? Abbiamo usato questo approccio nel 2014-2017 con ottimi risultati. Va richiesto che le revisioni siano rilasciate in CC BY-SA, si caricano sulla pagina di discussione e si chiede a contributori attivi di sistemare la voce. questo contributo indiretto è fondamentale perché garantisce il ruolo da esperto e crea una fonte esterna; nel momento in cui una persona diventa contributore di Wikipedia non è più un esperto né una fonte.
  • Coinvolgimento delle scuole nel contribuire a migliorare le voci nell'elenco
  • Monitoraggio annuale dello stato delle voci correlate ai curricula educativi (includerei nel monitoraggio un ringraziamento ai contributori più attivi)
  • Comunicazione del report alla comunità di Wikipedia e degli altri progetti per chiedere aiuto su voci prioritarie molto consultate e punti critici emersi
  • Collegamento tra i curricula e altre proposte educative. Per esempio l'uso di OpenStreetMap potrebbe essere collegato alla consuetudine di insegnare in prima media come si legge una cartina, come sono le coordinate geografiche, le curve di livello etc.
  • Information design e visualizzazioni dei dati per rendere i report più avvincenti e comunicativi. Sempre includendo nelle visualizzazioni un ringraziamento ai contributori più attivi
  • Valutazione di quanti libri di letteratura/filosofia/storia studiati a scuola sono attualmente in pubblico dominio e disponibili online (esempio 30%) o non in pubblico dominio e disponibili online. Campania per renderli disponibili.
  • Coinvolgimento di GLAM per rendere disponibile nuovo materiale per l'educazione (con dati per argomentare la necessità)
Information

Il report completo del progetto del 2020

Gruppo di lavoro[edit]

Ideazione e responsabile del progetto: Iolanda Pensa
Gruppo di lavoro. Contenuti e community managers: Federico Benvenuti, Valerio Iannucci, Luca Martinelli; pubblicazioni scolastiche: Paolo Fichera.
Gruppo di lavoro di Wikimedia Italia: Candida Mati (responsabile progetti), Giovanna Ranci (responsabile progetti educazione), Francesca Ussani (responsabile comunicazione).
Selezione candidati: Iolanda Pensa, Marta Pigazzini, Candida Mati.
Realizzato con il sostegno e la collaborazione di Wikimedia Italia.

Partecipanti[edit]

Hanno partecipato come volontari nella raccolta dei materiali
Hanno partecipato alla revisione delle voci

[Segna il tuo nome se vuoi restare aggiornato sul progetto e contribuire alla revisione di voci/contenuti]

Progetti correlati[edit]

Wikipedia Primary School Main Page   Opportunities and Challenges   Methodology   Primary education   Content   Languages   Review   History   Community   →Africa Portal