Strategia/Movimento Wikimedia/2017/Fonti/Salotto sulla strategia con esperti di media a New York City, NY - 20 giugno 2017

From Meta, a Wikimedia project coordination wiki
Jump to navigation Jump to search
Other languages:
English • ‎dansk • ‎español • ‎italiano • ‎polski • ‎עברית

Il 20 giugno 2017 la Wikimedia Foundation ha riunito un gruppo di stimati esperti e professionisti di media a New York per discutere il futuro di Wikipedia e del movimento Wikimedia. Durante la cena, è nata una conversazione di tre ore. La conversazione è stata facilitata dalla direttrice esecutiva di Wikimedia Foundation Katherine Maher, e la domanda di fondo della serata è stata "Come vedi il futuro delle relazioni di fiducia con la tua informazione e cosa stai facendo per prepararti?"

Partecipanti

Idee chiave

  1. Le necessità commerciali delle organizzazioni dei mezzi di informazione significano che dipendono in una certa misura dal giocare con gli impulsi umani di base per portare lettori online.
  2. C'è una sfida nelle redazioni fra aspettative e obblighi delle organizzazioni di informazione quando si tratta di assicurare obiettività e verità. Non è emersa nessuna risposta chiara.
  3. Sembra chiaro che le tendenze tecnologiche costringeranno Wikipedia a cambiare il modo in cui viene consegnata la conoscenza. Come questo succederà è molto importante per il futuro di Wikipedia.

Appunti della conversazione

La marcia della tecnologia

  • Come l'automazione cambia il lavoro che fanno i media? Che Wikimedia fa? Come tieni l'aspetto umano nella redazione?
  • Voce: i vantaggi e gli svantaggi del fatto che pubblicazioni e organi di stampa abbiano una singola voce molto istruita contro una diversità di voci. Come questo cambiamento influenza la fiducia dei consumatori? Nel caso del New York Times, ha contribuito a una perdita di fiducia.
  • Wikipedia è scritta in un'unica voce. La diversità viene in base a quale argomento decidi di occuparti.
  • La cattiva informazione su internet è come un incidente stradale, perché rallentiamo e guardiamo, i bot capiscono che vogliamo più di quel tipo di informazione.
  • Le necessità commerciali degli organi di informazione for-profit significano che devono comportarsi in qualche modo come un incidente stradale per fare soldi e sopravvivere.
  • Il medium dei podcast, e specialmente l'abilità del consumatori di sentire la voce umana del produttore, sembra costruire fiducia.
  • Il valore di spiegare le notizie, non solo dirle.

Declino della fiducia nei media

  • La fiducia sta calando da decenni
    • Chi è cambiato? I media o i consumatori?
    • La popolazione alla fine deciderà che non si può fidare di nessuna informazione proveniente dai media?
    • Siamo in un periodo di ritorno alla situazione della seconda guerra mondiale?
  • La trasparenza ha sostituito l'oggettività.
    • Non è sufficiente mostrare solo "così è stato fatto l'articolo". E' essenziale anche mostrare come il processo usato per creare l'articolo può essere migliorato.
  • Professionalità e civiltà sono in crisi
    • Come creiamo sistemi più civili per i commenti?
  • Aspettative su obiettività e fiducia
    • In questa nuova era di sfiducia, l'industria dei media sta cercando di capire chi è maggiormente responsabile per l'obiettività. Dovremmo aspettarci che i lettori siano obiettivi? O sono gli organi di stampa che dovrebbero essere obiettivi per conto loro?
    • Fiducia calda contro fiducia fredda, e i media stanno passando dalla fiducia fredda a quella calda
      • Fiducia fredda: fiducia implicita - i consumatori semplicemente si aspettano che il prodotto o servizio funzionerà
      • Fiducia calda: fiducia guadagnata - i consumatori sono scettici, ti controllano prima di fidarsi di te
    • Le società di media stanno sempre di più cercando di costruire fiducia nei loro lettori, e quindi costruire su di essa
    • Oggi, alcune giornalisti e testate si chiedono: “È mia/nostra responsabilità costruire la fiducia solo con il mio/nostro pubblico? O con tutti i consumatori di media?
    • Dovremmo semplicemente dare alle persone più informazioni possibile e lasciare che si facciano le loro idee da soli.
    • È possibile scalare la fiducia nei media?

Alfabetizzazione digitale & multimediale

  • Dobbiamo sviluppare un approccio più interdisciplinare per insegnare e imparare l'alfabetizzazione multimediale. Deve essere considerata sia nell'alfabetizzazione digitale che in quella emozionale.
  • Non dovrebbe essere Facebook, il tuo telefono o qualche piattaforma a decidere cosa è importante o reale. Deve essere il consumatore.
  • La ridotta alfabetizzazione multimediale ha significato che i lettori non mettono in discussione le loro fonti, non usano il proprio giudizio e non prendono decisioni da soli. Stanno affidando queste decisioni a piattaforme e società.
  • Consumo (e creazione) attivo vs. passivo di media e Wikipedia
  • Wikipedia come rifugio in un età di sovraccarico, ma può rimanerlo?
  • Se i volontari sui progetti Wikimedia possono continuare a fare un lavoro eccellente di decidere cosa è importante (rilevante) e dare a noi un registro di quello che è dimostrabilmente vero sarebbe fantastico.
  • I dati sono nuova conoscenza. I wikipediani riordinano i dati e li curano, finché non diventano conoscenza.
  • Per mantenere e aumentare la prominenza di Wikipediia, WP ha bisogno di pensare a come esprimere i valori delle organizzazioni in un altro modo?
  • Andando avanti, la piattaforma con cui Wikipedia consegna la conoscenza cambierà. La piattaforma sarà conosciuta come “Wikipedia” o “Wikimedia”? E in caso negativo, come l'intermediazione del contenuto di WP influenzerà la fiducia dei lettori?

Feedback scritto

“La distribuzione e il design sono essenziali per la creazione e condivisione della conoscenza.” - Margarita Noriega

“Essere un entità indipendente e non commerciale, che può combattere contro la consolidazione nel mondo tecnologico. E apprezzare il vostro ruolo come facilitatore della creazione di contenuto” - Noam Cohen

“Gruppi diversificati al proprio interno prendono decisioni migliori e portano a più fiducia - la fiducia è essenziale per il futuro di Wikimedia.” - Craig Minassian

“Fare in modo che più persone sappiano che siete una non-profit/fondazione, proteggere la libertà di espressione e il libero flusso di informazione e la storia revisionista.” - Manoush Zomorodi

"La fiducia in Wikipedia è basata sul processo e sui suoi potenti risultati (che l'informazione su Wikipedia è così spesso presente e corretta) - ma i processi consolidati possono rendere difficile l'innovazione del processo stesso; comunque, Wikipedia ha un'opportunità unica basata sulla sua tecnologia, base di utenti, e una cultura di innovazione nel processo decisionale collaborativo e fiducia distribuita. Questa è la cosa che mi emoziona di più quando penso al futuro di Wikipedia.” - Lucas Dixon