Affiliate-selected Board seats/2016/Nominations/Osmar Valdebenito/it

From Meta, a Wikimedia project coordination wiki
Jump to navigation Jump to search
This page is a translated version of the page Affiliate-selected Board seats/2016/Nominations/Osmar Valdebenito and the translation is 97% complete.
Other languages:
Avañe'ẽ • ‎Bahasa Indonesia • ‎Deutsch • ‎English • ‎català • ‎dansk • ‎español • ‎français • ‎italiano • ‎português • ‎português do Brasil • ‎русский • ‎українська • ‎کوردی • ‎മലയാളം • ‎中文
Osmar Valdebenito
Osmar Valdebenito

Nome:

Osmar Valdebenito G.

Nome utente Wikimedia:

B1mbo

Domande per tutti i candidati - Domande per il singolo candidato che non si applicano ad altri candidati

Dichiarazioni

Questo round di elezioni di per il Board è differente e sarà sicuramente più difficile degli altri. La Wikimedia Foundation è a un bivio, con sfide cruciali e opportunità di fronte a sé. Ci sono molte questioni su cui lavorare e da ricostruire: con il suo staff, la sua leadership, i suoi affiliati e ovviamente con tutti i volontari che costruiscono questo movimento e lo tengono vivo.

Il Board non dovrà solo affrontare il processo di valutare e selezionare un nuovo direttore esecutivo -la situazione ci chiama a ripensare il ruolo corrente del Board e della WMF stessa. Una semplice questione resta senza risposta: che cosa dovrebbe essere la Wikimedia Foundation? Dopo una serie di dolorosi eventi, l'assunzione per cui dovrebbe essere un'azienda high-tech della Silicon Valley è definitivamente da considerarsi sbagliata

Io credo in un movimento Wikimedia che è appoggiato dalla Wikimedia Foundation, ma che non è centrato nella Foundation. Infatti il movimento Wikimedia attualmente esistente non è centrato sulla Foundation, ma è una diversa amalgama di persone e organizzazioni con l'obiettivo comune di avanzare la conoscenza libera, condivisa e aperta. Dobbiamo stabilire canali di comunicazione ufficiali con le nostre comunità -inclusi ovviamente gli editori non affiliati e i volontari online, così come gli user groups, le organizzazioni tematiche e i capitoli- per consentire allo staff e alla leadership della WMF di ricevere input preziosi, ma anche di comunicare, consultare e informare. Ci sono situazioni che il Board deve maneggiare attentamente e privatamente, ma queste devono essere limitate, giustificate e in ogni caso comunicate. La trasparenza e l'apertura non possono più essere sacrificate in nome della cultura aziendale. Per lo meno non in un movimento come il nostro. Questo è vero anche tra il Board della WMF, la leadership e lo staff.

Penso che siamo una comunità come movimento, ma anche un movimento di comunità che vanno considerate -passate decisioni, discussioni e comunicazioni dalla Wikimedia Foundation hanno mostrato una certa confusione tra la comunità e quelli in grado o disposti a essere coinvolti in discussioni, solitamente solo in inglese e in canali di comunicazione molto ristretti (la mailing list Wikimedia-I o gruppi di Facebook chiusi). Abbiamo bisogno di una Foundation che sia diversa perché il nostro movimento è estremamente diverso; una Foundation che include (ma ascolta anche!) i nostri volontari dai paesi in via di sviluppo e quelli che parlano lingue diverse dall'inglese; una Foundation che faccia un chiaro sforzo nel combattere il divario di genere; una Foundation che sia aperta alla diversità sessuale, e io penso di essere in grado di portare un po' di questa diversità nel Board.

Penso di avere risorse di valore da portare nella Foundation in questo specifico momento. Ho esperienza in tutti i possibili campi del movimento Wikimedia (come editore, come membro e leader di un capitolo, come direttore esecutivo di un altro capitolo e come membro del FDC). Mi sono occupato di Wikimedia Argentina dopo la partenza complicata del precedente direttore esecutivo e ho dovuto supervisionare non solo la sua normalizzazione amministrativa ma anche la definizione della sua strategia e crescita futura, e sono riuscito con successo a guidare il processo di incremento dello staff e di richiesta di fondi del movimento attraverso elaborati piani annuali. La mia educazione formale, la mia esperienza in organizzazioni private e attualmente in un'istituzione educativa -sono a capo delle ammissioni degli studenti di laurea triennale nella più grande università pubblica del Cile- sono anche ben allineate con le capacità che ci si aspetta da un membro del Board della WMF.

Vero, il Board non dovrebbe e non può farsi carico delle operazioni. Ma focalizzarsi sulla strategia significa anche supervisionare come la strategia è implementata. Io voglio un Board che, invece di "appaltare" allo staff la raccolta di informazioni e la discussione delle policy, sviluppi anche i propri canali di comunicazione. Informazioni da fonti multiple e differenziate sono vitali per un Board efficace. La professionalità non dovrebbe essere vista in opposizione alla nostra apertura. Io voglio un Board che sia rappresentativo del nostro movimento e, in aggiunta, sia consapevole e si comporti come un organo di rappresentanza dovrebbe fare. Voglio un Board che sia responsabile di fronte alle nostre comunità e offro la mia esperienza e impegno per raggiungere questo risultato.

Curriculum vitae

Ho 28 anni e vengo da Santiago, Cile. Sono un ingegnere industriale con un master in Public Policy and Management. Attualmente lavoro come direttore delle ammissioni all'Università del Cile, la più grande università pubblica del paese, implementando procedure per aumentare la diversità (specialmente per studenti provenienti da famiglie a basso reddito e per studentesse nei corsi si scienze, tecnologia, ingegneria e matematica). Precedentemente, nel settore privato, ho anche lavorato come project manager per un'azienda di business intelligence, per la quale ho lavorato con svariate organizzazioni pubbliche e private in America Latina.

Dal punto di vista di Wikimedia, sono un volontario sulla Wikipedia in spagnolo da settembre 2004 (40k+ contributi), dove sono amministratore dal 2006. Sono un amministratore anche su Wikisource e Wikivoyage in spagnolo, e un contributore attivo di Wikimedia Commons (12k+ contirbuti). Tra il 2010 e il 2012 ho lavorato nella Biblioteca del Congresso Nazionale Cileno, in un progetto per il rilascio su Wikisource dei registri originali del Congresso nei suoi primi anni di attività (1810-1845) e la storica Enciclopedia Cilena.

Sono stato fondatore e primo Presidente di Wikimedia Cile tra il 2011 e il 2012, e ho avuto l'occasione di essere Direttore Esecutivo di Wikimedia Argentina tra l'agosto 2012 e il marzo 2014, un periodo di difficile riorganizzazione e di crescita. Continuo a lavorare con entrambe le organizzazioni e in altre regioni Latine e Ibero-Americane attraverso il network di Iberocoop, di cui sono stato eletto Coordinatore Generale in seguito all'incontro di novembre 2014 a Buenos Aires.

Nel 2011, sono stato selezionato come parte dell'Advisory Committee del Board della Wikimedia Foundation che ha plasmato la creazione del Funds Dissemination Committee. Nel 2014 sono stato selezionato come membro del Funds Dissemination Committee, dove sono stato negli ultimi due anni e grazie al quale sono stato in grado di osservare come gli affiliati Wikimedia hanno lavorato e sono migliorati.

Ammissibilità

Sono ammissibile a ricoprire il ruolo di membro del consiglio d'amministrazione della Wikimedia Foundation.

Endorsements

Di fronte alla situazione che il movimento sta fronteggiando, Wikimedia México ritiene che il movimento Wikimedia necessiti di una maggiore diversità di ogni tipo, di una leadership efficace e di apertura, così come di una governance rafforzata. Riconosciamo in Osmar Valdebenito le necessarie capacità e confidiamo come organizzazione che potrà avere una influenza positiva nel prendere le decisioni necessarie a condurre il movimento verso una nuova realtà. Sappiamo che Osmar ha in passato gestito con successo ed efficacia sfide analoghe e lui è ciò che è necessario per occupare un seggio nel Consiglio. Non solo il nostro capitolo ma altre persone ed organizzazioni hanno trovato in Osmar un alleato e un collega confidente con cui poter dialogare, e siamo certi che rappresenti in modo efficace i valori in cui crediamo nel contesto di questa sfida. Il consiglio direttivo di Wikimedia México all'unanimità propone e appoggia la candidatura di Osmar al consiglio direttivo della Wikimedia Foundation.

— Per conto del consiglio direttivo di Wikimedia Mexico, --ProtoplasmaKid (WM-MX) (talk) 04:00, 3 March 2016 (UTC)

Wikimedia Argentina era al corrente della volontà di Osmar di servire nel consiglio di WMF in questo momento cruciale e ha all'unanimità approvato l'appoggio alla sua candidatura nella riunione del consiglio del 27 febbraio. Pensiamo che quello di Osmar e quello di Christophe siano due profili complementari che vadano nella direzione di cui Wikimedia Foundation ha bisogno per allinearsi di nuovo con il movimento e svolgere i necessari cambiamenti interni.

Conosciamo Osmar da molto tempo. Alcuni di noi lo conoscevano come utente a amministratore prolifico e rispettoso alla Wikipedia in Spagnolo, altri lo hanno incontrato a Wikimanía 2009 e altri ancora lo hanno conosciuto come membro del capitolo, direttore esecutivo e da allora amico e confidente di fiducia. Lo conosciamo da molti punti di vista, e sappiamo che eccelle a molti livelli e che sarebbe davvero utile per il Consiglio contare su di lui quando si dovrà selezionare un nuovo direttore esecutivo, revisionando il suo ruolo di fronte alla comunità (esterno) e lo staff (interno) e proiettando la Fondazione verso il futuro:

  • Osmar conosce la comunità degli editori come contributore di Wikipedia e di molti altri nostri progetti;
  • Osmar sa cosa significa costruire e gestire un capitolo affiliato di Wikimedia dalla sua esperienza in Wikimedia Chile;
  • Osmar sa bene cosa un direttore esecutivo deve dare a un'organizzazione dalla sua precedente esperienza con noi a Wikimedia Argentina;
  • Osmar conosce in dettaglio aspetti quali le relazioni intrpresonali e gestione dello staff non solo grazie al suo lavoro a Wikimedia Argentina –siamo coscienti delle diverse dimensioni in gioco, anche se c'è un visione di base che ha una sua rilevanza- ma anche dal suo lavoro passato e attuale, nell'ambito del quale gestisce un team di lavoro importante;
  • Osmar sa cosa significhi (cosa non significhi) sviluppare i nostri sforzi nel cosiddetto "sud globale", e ha connessioni con diveris soci e volontari da realtà e luoghi assai diversi;
  • Osmar conosce la comunità dei soci dalla sua presenza a numerosi meting internazionali fin da Wikimanía 2009, inclusi WMCON, Iberoconf e altri summit tematici.

Sopratutto, al di là di queste qualifiche, chiunque abbia avuto l'opportunità di incontrarlo sa che è responsabile e professionale e che è aperto e disponibile, sempre in grado di discutere e scambiare opinioni con altri. Questi sono tratti che ogni membro del direttivo dovrebbe avere se si ritiene che debba stare in contatto con questa diversa e vibrant comunità di comunità. Sappiamo che può avere successo e il consiglio ha bisogno di lui più di chi chiunque altro.

— Per conto del consiglio direttivo di Wikimedia Argentina, Galio (talk) 04:04, 3 March 2016 (UTC)
  • Per conto del consiglio direttivo di Wikimedia Chile, esprimo il nostro appoggio alla candidatura di Osmar approvato il 3 marzo 2016 alla riunione del direttivo di WMCL. --Warko (talk) 23:02, 3 March 2016 (UTC)
  • At the Wikimedia NYC March 2016 public meeting, attendees took part in an open vote to endorse Osmar's participation as a candidate in this election. This is part of our chapter's policy to encourage a more diverse and more transparent process for the WMF board elections.--Pharos (talk) 17:46, 18 March 2016 (UTC)