Board letter on paid contributions without disclosure/it

From Meta, a Wikimedia project coordination wiki
Jump to navigation Jump to search
This page is a translated version of the page Board letter on paid contributions without disclosure and the translation is 59% complete.

Outdated translations are marked like this.
Other languages:
Deutsch • ‎English • ‎català • ‎español • ‎euskara • ‎français • ‎italiano • ‎português do Brasil • ‎русский • ‎العربية • ‎中文 • ‎日本語

Letter from the Board

Il Consiglio ha seguito da vicino la discussione pubblica sull'obbligo di divulgazione delle modifiche retribuite nei Termini d'uso. Ringraziamo tutti coloro che hanno investito del tempo condividendo i propri pensieri ed esperienza. I vostri commenti sono stati estremamente utili nella comprensione di punti di vista diversi riguardo a questo complesso argomento.

Come risultato della presente consultazione e della nostra revisione e discussione emendiamo i Termini d'uso per imporre la divulgazione delle modifiche retribuite. Ciò riflette il forte sostegno di questa iniziativa nella discussione pubblica. I Termini d'uso ora richiedono agli autori di “divulgare il [proprio] datore di lavoro, cliente e affiliato in merito a qualsiasi contributo per il quale [essi] ricevono o si aspettano di ricevere un compenso” su una relativa pagina utente, pagina di discussione o riepilogo di redazione. I singoli progetti possono chiamarsi fuori adottando una politica alternativa di divulgazione delle modifiche retribuite.

Il presente emendamento mira a fornire una guida e dare informazioni ad autori in buona fede; ad assistere la comunità e la Fondazione nel valutare e gestire le modifiche promozionali retribuite; e a consentire capacità di risposta a condizioni e necessità locali.

Integra le regole e le politiche esistenti che operano insieme per mantenere e migliorare l'affidabilità del contenuto di Wikimedia. Ad esempio i Termini d'uso vietano attività ingannevoli e il presente emendamento contribuisce a chiarire come dichiarare un'affiliazione per evitare di entrare in conflitto con tali termini. Oltre ai requisiti legali, molte politiche della comunità richiedono o incoraggiano caldamente la divulgazione di modifiche retribuite come un potenziale conflitto di interessi.

Molti autori hanno avanzato preoccupazioni sull'impatto del presente emendamento su autori in buona fede, come i nuovi autori che non hanno familiarità con le nostre regole o autori che lavorano su progetti con GLAM (gallerie, biblioteche, archivi e musei) o con università. Chiediamo a tutti di rispettare gli altri e contribuire ad applicare le esistenti pratiche e politiche della comunità sulla privacy e sulle molestie, anche in caso di sospette modifiche promozionali retribuite. Il presente emendamento non mira a colpire i partecipanti di progetti GLAM o i professori quando scrivono di argomenti di interesse generale per conto proprio, invece di scrivere delle loro istituzioni mentre vengono compensati direttamente quid pro quo, ad esempio.

Data la complessità dell'argomento, Wikimedia Foundation continuerà a monitorare l'efficacia dell'emendamento e resterà aperta a modifiche necessarie a migliorarlo. Ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato alla consultazione della comunità.

Se avete ulteriori commenti potete lasciare un riscontro su Meta. I dettagli relativi a questioni legali e al rischio legato alle modifiche promozionali retribuite non divulgate si possono trovare in queste FAQ.

Lingua dell'emendamento

La lingua dell'emendamento, definito di seguito, riflette la versione originale proposta alla comunità con l'aggiunta della versione dell'“opzione 3” emersa nella discussione della comunità. La versione dell'“opzione 3” dà alla comunità discrezione di adattare le regole alla propria specifica comunità dopo aver seguito i processi decisionali standard basati sul consenso.

Per le sopracitate ragioni, con efficacia dal 16 giugno 2014, il seguente testo sarà aggiunto alla fine del Paragrafo 4 (“Astensione da determinate attività”) dei Termini d'uso: