Codice universale di condotta/Revisione delle linee guida sull'applicazione

From Meta, a Wikimedia project coordination wiki
Jump to navigation Jump to search
This page is a translated version of the page Universal Code of Conduct/Enforcement draft guidelines review and the translation is 99% complete.
Codice universale di condotta

Riassunto delle linee guida sull'applicazione

In questa tavola, puoi trovare un riassunto del documento di revisione della bozza delle linee guida dell'applicazione del codice di condotta. E' stato creato per fare in modo che tutti possano comprendere le nuove linee guida.

CHI avrà il compito di far applicare il codice di condotta?

  • Il comitato U4C supervisionerà il processo di applicazione del codice di condotta, gestirà i casi speciali, fornirà consigli e formazione e monitorerà l'applicazione del codice di condotta.
  • Functionaries[1] locali e globali saranno istruiti per sapere come applicare il codice di condotta anche se non fanno parte dello U4C.

COME verrà fatto?

  • Alcuni individui dovranno dichiarare il loro rispetto e l'adesione al codice di condotta.
  • Le comunità locali, gli affiliati e Wikimedia Foundation dovranno sviluppare e condurre della formazione per i membri delle comunità in modo che possano meglio gestire molestie e violazioni del codice di condotta.
  • Le linee guida definiscono anche raccomandazioni su chi dovrebbe occuparsi i diversti tipi di violazioni.

COS'ALTRO deve essere fatto per applicare il codice universale di condotta?

  • La bozza fa presente che i ricorsi dovrebbero essere possibili e a disposizione degli individui sanzionati per violazioni del codice di condotta.

COME posso prendere parta al processo di revisione?

Introduzione

Il comitato di redazione della fase 2 del codice universale di condotta è in attesa di commenti e opinioni sulla bozza delle linee guida sull'applicazione del codice universale di condotta (UCoC). La durata del periodo di revisione è dal 17 agosto 2021 al 17 ottobre 2021. È possibile lasciare commenti sulla pagina di discussione dedicata in qualsiasi lingua, sulle pagine di discussione delle traduzioni, in discussioni locali, o tavole rotonde, discussioni aperte, o con altri mezzi, oppure via email tramite ucocproject(_AT_)wikimedia.org.

Nel corso del progetto dedicato al codice universale di condotta sono stati raccolti input da diverse comunità. Il materiale raccolto è stato rivisto dal comitato di redazione composto da 11 volontari e quattro membri dello staff di Wikimedia Foundation. Nel corso dei mesi hanno avuto numerosi incontri per redigere la bozza delle linee guida da sottoporre alla revisione comunitaria. Le opinioni raccolte in questa fase verranno usato per migliorare ulteriormente le linee guida.

Puoi scegliere la tua lingua preferita e il modo per partecipare. Le discussioni avranno luogo in in numerosi progetti Wikimedia e in molte lingue. C'è bisogno di volontari per organizzare e coordinare le discussioni nei vari progetti. I facilitatori monitoreranno diversi canali e sono a disposizione per rispondere a domande e aiutare nell'organizzare le discussioni.

Le discussioni verranno riassunte e presentate al comitato di redazione ogni due settimane. I riassunti verranno pubblicati qui.

Bozza delle linee guida sull'applicazione

Una nota dal comitato di redazione

Per favore tenete presente che le linee guida sull'applicazione del codice universale di condotta delineate in questo documento saranno soggette a revisione e verranno continuamente rivalutate e si evolveranno con i commenti da parte delle comunità, così come il codice universale di condotta stesso. Il comitato ha anche elencato una serie di domande da sottoporre alla comunità come punti di riflessione su questa bozza.

Panoramica

Definizioni relative all’applicazione del codice

Per "applicazione del codice" si intende la prevenzione, individuazione, indagine e gestione delle violazioni del codice universale di condotta.

L'applicazione del codice è responsabilità degli operatori designati, dello Universal Code of Conduct Coordinating Committee ["U4C Committee" – Nome finale da individuare] e di Wikimedia Foundation. Questo dovrebbe avvenire in modo appropriato, tempestivo e coerente all'intero dell’intero movimento Wikimedia. Di conseguenza gli individui incaricati di applicare il codice di condotta devono avere conoscenza completa delle regole che stanno applicando.

L'applicazione del codice di condotta si attua tramite attività e campagne di prevenzione, emettendo avvertimenti e avvisi per persuadere le persone con accenni di comportamenti problematici ad adeguarsi, imponendo limitazioni tecniche e punizioni o intraprendendo passi supplementari ritenuti necessari e appropriati. Dagli operatori (functionaries) globali o locali che attuano linee guide, regole e regolamenti negli spazi Wikimedia, sia online sia offline, ci si aspetta la comprensione della gestione dell’applicazione del codice e del processo.

Code Enforcement Officer (Da definire) Definizione

Un [Code Enforcement Officer - nome definitivo da individuare] è un volontario o un membro dello staff del movimento Wikimedia che ha la formazione e i diritti tecnici e il cui compito è la prevenzione, individuazione, indagine e gestione delle violazioni del codice universale di condotta.

Il Code Enforcement Committee - "U4C Committee" Definizione

Il comitato di redazione suggerisce la creazione di un comitato permanente responsabile di monitorare l'attuazione del codice universale di condotta, che sia un partner nell'attuazione del UCoC con le comunità e con Wikimedia Foundation.

Lo "U4C Committee" monitorizza i report delle violazioni del codice universale di condotta, può effettuare ulteriori indagini e qualora sia il caso, raccomanderà, all'interpellato una linea d'azione.

Quando un caso comporta una richiesta di informazioni da parte delle forze dell'ordine o una potenziale azione legale sia contro la Wikimedia Foundation sia contro un utente, il "Comitato U4C" può richiedere alla Wikimedia Foundation supporto e materiali educativi per assistere i volontari della comunità interessata o le parti legali sulla sezione UCoC pertinente.

Quando necessario, lo "U4C Committee" assisterà la Wikimedia Foundation nella gestione dei casi. Inoltre, lo "U4C Committee" monitorerà e valuterà regolarmente lo stato di applicazione del Codice e potrà suggerire alla Wikimedia Foundation e alla comunità di prendere in considerazione adeguate modifiche allo UCoC.

Una volta formato, il comitato permanente deciderà la frequenza delle sue riunioni e la natura dei casi che possono essere ad esso sottoposti. Raccomandiamo che questo comitato prenda in carico i seguenti tipi di casi, anche se la decisione finale è lasciata a loro:

  • Dove non esiste una struttura locale per affrontare un reclamo;
  • Quando le strutture locali non sono in grado di gestire o hanno bisogno di trasferire i casi a questo comitato per la decisione finale;
  • Gravi problemi sistemici.

I membri dell'U4C firmeranno l'accordo di non divulgazione per consentire loro l'accesso a informazioni non pubbliche.

Attività preventiva (articoli 1 e 2 UCOC)

L'obiettivo dell'attività preventiva è quello di rendere gli utenti dei wiki pubblici di Wikimedia Foundation e altri sottoposto a UCOC consapevoli della sua esistenza, e promuovere l'adesione volontaria al codice.

Raccomandazioni sulla traduzione dell'UCoC per l'adesione volontaria:

La versione originale e legalmente vincolante del codice universale di condotta è in inglese. Dovrebbe essere tradotta in altre lingue usate nei progetti Wikimedia. In caso di differenze di significato tra la versione originale inglese e una traduzione, fa fede la versione originale inglese.

Raccomandazioni sul consenso a UCoC tra la comunità e il personale della Foundation:

L'UCoC si applica a tutti coloro che interagiscono e contribuiscono ai progetti e agli spazi Wikimedia online e offline. Ai seguenti individui dovrebbe essere richiesto di affermare (tramite dichiarazione firmata o altro formato da decidere) che rispetteranno e aderiranno al codice universale di condotta:

  • Tutto il personale della Wikimedia Foundation, i membri del Board, il personale degli affiliati e i collaboratori esterni;
  • Gli utenti con diritti avanzati come, ma non limitati a: sysop, burocrati, steward, amministratori dell'interfaccia, checkuser;
  • Qualsiasi individuo, dipendente della Wikimedia Foundation o altro che voglia usare il marchio della Wikimedia Foundation in un evento come, ma non solo: eventi marchiati con i marchi Wikimedia (ad esempio includendoli nel titolo dell'evento) e la rappresentanza dell'organizzazione, comunità o progetto Wikimedia in un evento (come, ma non solo, un presentatore o un operatore di stand);
  • Qualsiasi individuo, che sta cercando un'affiliazione formale, su o fuori dal wiki, documentata da Wikimedia (come, ma non limitato a: un individuo, o un gruppo di individui che sta cercando di promuovere e/o collaborare a un evento sponsorizzato da Wikimedia, un gruppo, uno studio, sia su o fuori dal wiki in un contesto di ricerca);
  • Qualsiasi individuo che stia svolgendo i compiti di Code Enforcement Officer.

Raccomandazioni di formazione/educazione UCoC all'interno della comunità:

Le comunità locali, la Foundation e gli affiliati dovrebbero sviluppare e implementare della formazione per i membri della comunità affinché siano in grado di identificare, affrontare e mitigare i danni causati dalle molestie. La formazione per gli utenti dovrebbe includere, come minimo, linee guida e strumenti per l'identificazione di ciò che è considerato comportamento non etico e un manuale su come rispondere quando si è presi di mira da comportamenti molesti.

  • La formazione avrà le seguenti certificazioni di livello[2]:
    • Livello 1: Conoscenza generale di base del codice universale di condotta
    • Livello 2: La capacità di gestire una violazione del codice universale di condotta
    • Livello 3: La capacità di gestire un appello UCoC
    • Livello 4: Sostenere le vittime delle molestie con mezzi appropriati (vedi Anti Harassment Program)
  • Un link al codice universale di condotta dovrebbe essere presente su:
    • Pagine di registrazione degli utenti;
    • Pagine di conferma delle modifiche in caso di modifiche di utente non registrato;
    • Piè di pagina dei progetti Wikimedia;
    • Piè di pagina sui siti web degli affiliati riconosciuti e dei gruppi di utenti;
    • Visualizzato in modo visibile agli eventi in persona;
    • Qualsiasi altro luogo ritenuto appropriato.

Attività di reazione (articolo 3 UCOC)

L'obiettivo dell'attività di reazione è quello di fornire percorsi per la gestione e la presentazione dei casi segnalati, fornendo risorse per la gestione dei casi, definizioni per i diversi tipi di violazioni e meccanismi di applicazione, così come suggerimenti per gli strumenti di segnalazione e percorsi per i ricorsi.

Principi per il trattamento e l'archiviazione dei casi segnalati

  • La segnalazione delle violazioni del codice universale di condotta dovrebbero essere possibile da parte di chi è oggetto della molestia, così come da una terza parte non coinvolta che osservi l'incidente;
  • Quando possibile e appropriato i casi dovrebbero essere risolti con la mediazione al posto di una sanzione amministrativa,
  • I casi dovrebbero essere risolti in un lasso di tempo il più possibile ragionevole;
  • In caso di circostanze giustificate alcuni casi possono avere la priorità;
  • Segnalazioni palesemente ingiustificate (come, ma non limitate a: segnalazione in malafede) in cui non c'è bisogno di indagini dovrebbero essere scartate (mantenendo valido l'ID del caso);
  • Casi semplici come, ma non limitati a, semplice vandalismo dovrebbero essere risolti attraverso l'editing e i processi regolari che esistono sui progetti per gestire queste situazioni;
  • I casi dovrebbero essere inoltrati o avere un'escalation dove appropriato;
  • Eventuali sanzioni sono applicate in base alle responsabilità della persona che ha violato il codice universale di condotta (personale pagato, utente eletto o selezionato, volontario, ecc), la natura della violazione e la sua gravità;
  • I ricorsi dovrebbero essere possibili e gestiti da un organo diverso da quello che ha emesso la decisione impugnata.

Fornire risorse per il trattamento dei casi

La copertura dei progetti Wikimedia da parte dell'ArbCom dovrebbe essere massimizzata, per mezzo delle seguenti disposizioni suggerite:

  • Un ArbCom condiviso tra progetti di diverso tipo nella stessa lingua è un'opzione che il comitato incoraggia i progetti a considerare come un mezzo per creare un sistema di applicazione del codice universale di condotta più efficace;
  • Un gruppo di progetti che è sufficientemente grande (i suggerimenti attuali per le metriche per misurare questo possono includere: utenti attivi, sysops attivi. Il comitato raccomanda che questi dettagli siano elaborati dalla Wikimedia Foundation con l'U4C) sono fortemente incoraggiati ad avere un ArbCom;
  • Assicurarsi che tale ArbCom condiviso non sia wikipedia-centrico, tra l'altro fornendo un dominio neutrale per il progetto, per esempio "id.wikiarbcom.org";
  • Permettere a più lingue diverse di condividere tale ArbCom se c'è supporto per questo nelle comunità partecipanti.

Tipi di violazioni e metodi/gruppi di gestione

Questa sezione fornisce una lista non esaustiva dei diversi tipi di violazione (evidenziati in grassetto), insieme al meccanismo di gestione che li riguarda.

  • Violazioni che comportano minacce di violenza fisica qualsiasi tipo:.
    • Gestito da Trust & Safety
  • Violazioni che coinvolgono controversie o minacce legali
    • I casi dovrebbero essere prontamente inviati all'ufficio legale della Wikimedia Foundation o, se del caso, ad altri professionisti che possano valutare adeguatamente il merito delle minacce
  • Violazioni relative alla governance degli affiliati
    • Gestito da AffCom
  • Incapacità sistematica di seguire l'UCoC
    • Gestito dallo "U4C Committee";
    • Le violazioni cross-wiki dell'UCoC a livello amministrativo saranno gestite dallo "U4C Committee".
  • Violazioni off-wiki (esempi come, ma non limitati a: edit-a-thons di persona o istanze off-wiki come su altre piattaforme simili a: piattaforme di social media, liste di discussione)
    • Gestito dallo "U4C Committee", se il caso è riferito a loro dagli organizzatori dell'evento o dai gruppi affiliati locali
  • Violazioni UCoC on-wiki
    • Violazioni UCoC cross-wiki: Gestito dallo "U4C Committee", direttamente o tramite rinvio da parte dei global sysops o steward e dagli organi che gestiscono le violazioni UCoC sui singoli progetti[3];
    • Violazioni UCoC intraprogetto (all'interno di un singolo wiki): gestite dai singoli progetti Wikimedia secondo le loro linee guida esistenti (esempi come, ma non limitati a: vandalismo, introduzione di pregiudizi o informazioni errate, abuso di potere, evasione del blocco)

Raccomandazioni per lo strumento di segnalazione ed gestione

Al fine di abbassare la barriera tecnica per la segnalazione e il trattamento delle violazioni del codice universale di condotta, deve essere sviluppato e successivamente mantenuto dalla Wikimedia Foundation come estensione MediaWiki uno strumento centralizzato di segnalazione e trattamento delle violazioni UCoC. Lo strumento di segnalazione dovrebbe permettere a chi effettua la segnalazione di fornire i dettagli della violazione del codice universale di condotta, così come i dettagli su se stesso e sugli altri membri della comunità coinvolti.

Le segnalazioni dovrebbero comprendere informazioni sufficienti affinché si possa dare un seguito o fornire una documentazione utile del caso in questione. Questo include informazioni come, ma non solo:

  • Il modo in cui il comportamento segnalato viola il codice universale di condotta;
  • Chi o cosa ha subito danni da questa violazione del codice universale di condotta;
  • La data e l'ora in cui questo incidente, o incidenti, si sono verificati;
  • Il luogo o i luoghi in cui si è verificato l'incidente;
  • Altre informazioni pertinenti per consentire agli organi di gestione di giudicare al meglio la questione.

Lo strumento dovrebbe funzionare secondo i principi di facilità d'uso, privacy e anonimato, flessibilità nella gestione e trasparenza della documentazione:

Privacy e anonimato
  • Permettere che le segnalazioni siano fatte o pubblicamente (dove tutti i dettagli del caso sono pubblicamente visibili), oppure con vari gradi di privacy (per esempio, dove il nome del segnalante non è pubblico; dove il nome utente di qualsiasi individuo coinvolto nel comportamento segnalato non è visibile; e altri potenziali esempi);
    • Chiarire che l'aumento della privacy può limitare le opzioni disponibili per la risoluzione - per esempio, la mediazione pubblica come alternativa alle sanzioni amministrative può non essere compatibile con una segnalazione completamente privata;
  • Permettere che le segnalazioni possano essere fatte sia da utenti registrati sia da non registrati
Elaborazione
  • Permettere che le segnalazioni siano elaborate privatamente dagli organi incaricati di risolvere le violazioni dell'UCoC;
  • Permettere che le segnalazioni siano inoltrate agli organi competenti;
  • Collegare i casi attuali ai casi precedenti che coinvolgono lo stesso destinatario di una segnalazione, permettendo anche alle segnalazioni fatte di persona o fuori dal wiki di essere collegate alle segnalazioni in corso di violazioni del codice universale di condotta;
  • Fornire un modo per integrare o documentare una segnalazione di persona in questo stesso sistema di segnalazione;
  • Permettere a coloro che stanno elaborando i casi di filtrare le segnalazioni in malafede
Trasparenza nella documentazione
  • Fornire un modo per archiviare pubblicamente tutti i casi in modo ricercabile, pur preservando la privacy e la sicurezza nei casi non pubblici;
  • Assegnare ad ogni caso un identificatore pubblico unico ai fini della visibilità pubblica;
  • Permettere una raccolta limitata di dati su statistiche di base sull'uso di questo strumento, allo scopo di riportare informazioni sull'applicazione dell'UCoC al pubblico generale, in linea con i nostri principi di raccolta minima di dati e rispetto per la privacy dei membri della nostra comunità

Gli individui incaricati di applicare il codice universale di condotta non sono obbligati ad usare questo strumento e possono continuare a lavorare con qualsiasi strumento che ritengono necessario o più appropriato, purché permetta di trattare o creare casi secondo gli stessi principi di facilità d'uso, privacy e anonimato, flessibilità nel trattamento e trasparenza nella documentazione.

Raccomandazioni per le strutture locali di applicazione

Dove possibile incoraggiamo le esistenti strutture di gestione ad assumersi la responsabilità di ricevere le segnalazioni e gestire le violazioni del codice universale di condotta, in accordo con le linee guida sopra indicate. Al fine di assicurarsi che l'applicazione del codice rimanga coerente in tutto il movimento, raccomandiamo che i seguenti principi siano applicati nella gestione delle violazioni delle UCoC a livello di singolo progetto.

Formazione e supporto
  • Risorse per la traduzione fornite dalla Wikimedia Foundation quando le segnalazioni sono presentate in lingue che le persone designate non conoscono, specialmente quando la traduzione automatica è inadeguata o problematica;
  • Un processo di formazione per gli operatori (functionaries) e lo staff per imparare come utilizzare i corretti processi e comprendere l'UCoC nella pratica
Equità nel processo
  • Politiche di supporto sul conflitto di interessi che aiutino gli amministratori o altri a determinare quando astenersi o disimpegnarsi da una segnalazione quando sono direttamente coinvolti nella controversia
  • In linea con gli attuali processi di arbitrato di Wikimedia, chiunque sia nominato in una controversia dovrebbe ricusarsi dal caso;

Raccomandiamo che Wikimedia Foundation lavori per creare un sistema in cui gli utenti possano esprimere con sicurezza se si sentono sicuri in un particolare progetto o meno.

Comunicazione chiara tra gli amministratori locali
  • Spazi, linee guida e incentivi per gli amministratori a lavorare insieme ad altri amministratori per effettuare la revisione e il processo decisionale, soprattutto quando un problema è complesso (ad esempio quelli che coinvolgono molte persone o che comportano la revisione di lunghe cronologie)
Trasparenza del processo
  • Le comunità esistenti e/o la Wikimedia Foundation dovrebbero fornire una documentazione sulla gravità dei vari tipi di molestie comuni che possono essere usati per mappare i diversi risultati. Questo aiuterebbe gli amministratori o altri organismi di applicazione ad usare queste raccomandazioni per autodeterminare la gravità appropriata.

Per discussioni legate a Wikimedia che avvengono fuori dai progetti in spazi non ufficiali o semi-ufficiali (ad esempio Discord, Telegram, ecc.), potrebbero non essere valide le Condizioni d'uso di Wikimedia. Esse sono coperte dalle condizioni d'uso e dalle politiche di condotta dello specifico social media o piattaforma di discussione. Tuttavia, il comportamento dei Wikimediani in questi spazi e piattaforme può essere preso in considerazione come prova aggiuntiva nelle segnalazioni di violazioni del codice universale di condotta. Suggeriamo che gli spazi fuori dai progetti creino linee guida che scoraggino l'esportazione di conflitti on-wiki in piattaforme di terze parti.

Raccomandazioni su come trattare i ricorsi

Gli individui che si ritiene abbiano violato il codice universale di condotta dovrebbero avere la possibilità di fare ricorso. I ricorsi possono riguardare la decisione sulla violazione o meno del codice, il modo in cui le indagini sono state condotte, o le sanzioni imposte agli individui come conseguenza della loro violazione del codice. I ricorsi dovrebbero essere gestiti da una terza parte che non è stata coinvolta nel processo iniziale di applicazione, e la determinazione di tale terza parte dovrebbe essere basata sui seguenti fattori:

  • La gravità della violazione iniziale del codice universale di condotta;
  • Eventuali precedenti di violazioni del codice da parte delle persone coinvolte;
  • La gravità delle sanzioni contro la persona che ha commesso una violazione del codice;
  • L'impatto e il danno causato dalla violazione delle UCoC a specifici individui, gruppi di volontari e al progetto nel suo complesso

A livello locale è possibile scegliere di considerare altri fattori, o la loro importanza, quando si sceglie se accettare o permettere un ricorso. La determinazione dei dettagli logistici specifici del processo di ricorso è lasciata ad ogni progetto. Nel caso in cui la terza parte che esamina il ricorso non parli la lingua in cui è stata trattata la violazione originale, dovrebbe ricevere un supporto di traduzione dagli organi locali di applicazione.

Per il futuro

Per favore tenete a mente che le linee guida di applicazione del codice universale di condotta delineate in questo documento sono soggette a revisione e saranno continuamente valutate e si evolveranno tramite il feedback della comunità, così come il Codice Universale di Condotta. Il comitato ha anche creato alcune domande rivolte alla comunità per ulteriori riflessioni su questa bozza.

La sperimentazione degli strumenti di segnalazione in sviluppo e del "U4C Committee" avverrà durante un periodo di transizione di 1 anno. Dopo la conclusione dell'anno, la messa a punto può essere fatta usando le osservazioni per aggiustare gli strumenti di segnalazione e definire più precisamente i compiti del comitato.

Domande aperte per la comunità

  • Escalation: Dove vanno i ricorsi, quale istanza/organismo/organo giudicante dovrebbe trattarli?
  • Regolamento per i ricorsi (dopo aver risposto alla domanda precedente "Dove vanno i ricorsi").
    • Il U4C committee dovrebbe anche decidere sui singoli casi o trattare i ricorsi?
    • In quale momento una persona dovrebbe essere in grado di avviare un ricorso per una violazione del codice universale di condotta?
    • Che tipo di comportamento o prova vorremmo vedere prima di concedere un ricorso?
    • Chi dovrebbe gestire il processo di ricorso?
    • Quanto spesso dovrebbe essere permesso a qualcuno di appellarsi a una decisione di violazione del codice?
  • Fino a che punto i singoli progetti Wikimedia dovrebbero essere autorizzati a decidere come far rispettare il codice universale di condotta?
  • Come saranno scelte le persone per il U4C Committee?
    • La nostra attuale lista raccomandata di utenti include, ma non è limitata a: CheckUsers, oversighters, burocrati, amministratori di progetti locali, membri degli arbcom, dipendenti della Wikimedia Foundation, Affiliati, ecc.)
    • Dovrebbe essere formato un comitato ad interim mentre viene creato il U4C committee?
  • I comitati di condotta globali, come il Technical Code of Conduct committee, dovrebbero essere fusi nel proposto U4C?

Note

  1. Users with advanced permissions, such as, but not limited to: administrators, bureaucrats etc.
  2. Avere un livello di formazione non dovrebbe essere interpretato come possedere il livello di fiducia della comunità richiesto per eseguire le azioni descritte dalla formazione.
  3. Per prendere una decisione finale sono necessarie ulteriori discussioni con questi gruppi, in particolare steward e global sysops.