Strategy/Wikimedia movement/2018-20/2019 Community Conversations/Community Health/it

From Meta, a Wikimedia project coordination wiki
Jump to navigation Jump to search

Other languages:
Deutsch • ‎English • ‎español • ‎français • ‎italiano • ‎português do Brasil • ‎العربية • ‎فارسی • ‎हिन्दी • ‎中文

Scoping format

Qual è la vostra area di indagine?

Il gruppo di lavoro sta esaminando come noi, come utenti e comunità, possiamo collaborare meglio, quale ruolo svolgono le nostre culture nel plasmare il comportamento degli utenti e quali processi e strumenti potrebbero dover essere utilizzati, creati o migliorati per salvaguardare un movimento prospero.

Talk

Qual è la situazione attuale?

L’attuale cultura della comunità comporta delle sfide per quanto riguarda vari aspetti della salute della comunità. Tali sfide creano barriere sociali alla partecipazione. Questi ostacoli includono, a mero titolo esemplificativo, la persistenza di comportamenti scorretti, linee guida e procedure poco chiare, e/o flessibili e una leadership impreparata per gestire situazioni di una comunità online diversificata e appassionata. Queste sfide saranno esposte nei paragrafi seguenti.

Attualmente la partecipazione ai nostri progetti online e agli spazi offline viene vista come qualcosa a cui tutti possono accedere in modo uguale, a parità di condizioni. In realtà, la partecipazione è un privilegio di cui godono solo pochi collaboratori rispetto alla quantità dei nostri lettori globali. L’attuale cultura del movimento mantiene delle barriere sociali e tecniche che ostacolano la partecipazione. I collaboratori a volte usano il proprio potere e la propria situazione di privilegio per mettere a tacere altre voci. Questo può essere visto nelle discussioni sui cambiamenti dei processi e delle strutture della comunità esistenti. La cultura nel movimento Wikimedia non affronta adeguatamente le disparità in atto. Sebbene i processi decisionali della comunità siano aperti a tutti i collaboratori nella maggior parte dei progetti, molti non vi partecipano. Questo si deve alla scarsa cultura che esiste nella nostra comunità. Ad alcuni collaboratori partecipare alle discussioni o all’assunzione delle decisioni non sembra sicuro. Contribuire potrebbe significare qualsiasi cosa, dai commenti duri nel thread della discussione alla pubblicazione di dati riservati o altre forme di molestie o bullismo. Come comunità globale, non ci concentriamo abbastanza sulla dimensione sociale dei nostri progetti, mentre ci concentriamo invece sui contenuti. Nel percorso verso l’equità della conoscenza definito nella direzione 2030, la nostra attenzione deve essere incentrata sull’aspetto sociale del nostro movimento e sugli ambienti tecnici in cui collaboriamo ampiamente.

Nella stessa ottica, dobbiamo chiarire la responsabilità dei problemi di salute della comunità. Il movimento di Wikimedia risente di un’eccessiva fiducia in una leadership di volontari non sufficientemente formati e dotati di risorse. I progetti wiki della comunità sono gestiti da volontari, ma non tutti i volontari si comportano in modo sano per la comunità. Il problema è stato riconosciuto molto tempo fa, ma finora ci sono stati pochissimi tentativi riusciti di trovare un rimedio strutturale che promuova opportunità di partecipazione equa. Al momento non abbiamo una visione approfondita dei processi psicologici e sociali che motivano e spesso premiano il comportamento scorretto continuo nei nostri contesti culturali, ampiamente diversificati. Le nostre comunità di volontari hanno raramente le competenze, i sistemi di supporto e le risorse per affrontare questo problema.

Un comportamento irrispettoso, discriminatorio, minaccioso, di bullismo o altrimenti destabilizzante e dannoso è un problema enorme nelle nostre comunità. Può avvenire online o offline. Ha un impatto negativo sulla salute della nostra comunità, porta alla revoca dell’adesione dei membri della comunità esistenti ed è scoraggiante per i nuovi membri. Molti collaboratori esitano a parlare apertamente o ad agire contro comportamenti scorretti a causa del rischio reale di diventarne a loro volta un obiettivo. Ciò sta inibendo la nostra missione di raggiungere l’equità della conoscenza, in quanto contribuisce all’esclusione dei gruppi emarginati.

Si tratta di barriere stabilite sia nelle grandi comunità che in quelle più piccole. Ancor più significativamente dal punto di vista della equità della conoscenza, ci sono gruppi che sono completamente esclusi dall’accesso ai nostri progetti. Non potendo diventare lettori, vi sono poche possibilità che diventino collaboratori. Ciò rende difficile che le voci e i gruppi marginalizzati possano partecipare al nostro movimento, sia online che offline, condividendo con esso le proprie conoscenze e utilizzandone l’infrastruttura in tutto il mondo. La persistenza di questi ostacoli rende la loro partecipazione ancora meno probabile. Se abbiamo qualche speranza di realizzare veramente la nostra missione, dobbiamo smantellare queste barriere e aiutare questi gruppi agevolandone l’accesso ai nostri progetti.

Talk

Perché questo ambito di applicazione?

In ogni gruppo sociale, la salute della comunità è un processo continuo e Wikimedia ha esplorato molti aspetti di questa area tematica durante i cicli di consultazione della comunità del 2017 e del 2018. Il Gruppo di lavoro sulla salute della comunità ha ritenuto che fosse meglio, nel valutare i problemi strutturali succitati, sviluppare questi contributi comunitari e i tre seguenti aspetti noti per la loro incidenza sulla salute della comunità:

Dei Processi decisionali che sostengano meglio il benessere dei collaboratori e rendano i progetti più accoglienti sarebbero di grande beneficio per la missione di Wikimedia e per le comunità dei progetti locali nel loro percorso verso il 2030. La mancanza di strutture essenziali, come delle regole di base universali sul comportamento, significa che non abbiamo ancora una base per determinare quali comportamenti siano sani. Questo spiega con forza molte delle sfide indicate nella sezione “situazione attuale”. Progettare strutture, politiche, processi e risorse in un modo che sostenga efficacemente la salute della comunità ci avvicinerà di più prossimi al conseguimento degli obiettivi di Wikimedia per il 2030 e alla solidità del movimento necessaria per raggiungerli concretamente.

Regole e strutture non saranno efficaci nel guidare il processo decisionale se non saranno sostenute da una cultura di tolleranza zero verso i comportamenti inaccettabili nella comunità. È fondamentale che i leader della comunità abbiano la capacità e il sostegno che permettano loro di acquisire le competenze necessarie per affrontare i comportamenti inaccettabili e che ci siano risorse e strumenti adeguati per aiutarli in questo lavoro così importante e spesso non molto gratificante.

L’inclusione di voci marginalizzate è un buon principio di progettazione, in quanto ciò che funziona bene per i membri più svantaggiati di qualsiasi gruppo tende a funzionare almeno altrettanto bene per la maggior parte degli altri membri. Si tratta di un approccio solido verso una partecipazione equa a un movimento prospero e che rende più facile la partecipazione da parte dei (potenziali) collaboratori provenienti da qualsiasi contesto, il che è uno degli elementi costitutivi essenziali per i prossimi dieci anni. Ciò include la semplificazione dei processi per utenti nuovi e preesistenti, la predisposizione di risorse per sostenere la salute individuale e concentrarsi maggiormente sulle comunità più piccole in aree sottoservite, al fine di acquisire e mantenere nuove voci nella nostra comunità.

Talk

Scoping questions

Quali sono le domande chiave nell’ambito del Gruppo di lavoro?

  • Quali sono le attuali sfide sociali e tecniche all’interno dell’attuale sistema amministrativo e decisionale per creare e mantenere la salute della comunità?
  • Come si può migliorare la capacità delle comunità di governarsi all’interno dell’ampio quadro dei Termini di utilizzo della Fondazione, rispettando nel contempo la dignità di tutti i soggetti coinvolti e il loro contributo verso i nostri obiettivi condivisi?
  • Come si può migliorare l’accesso ai nostri progetti, dal momento che l’accesso è il primo passo essenziale verso la partecipazione ad un movimento prospero?
  • Come possono le strutture creare, sostenere e rafforzare un comportamento universalmente accettabile nelle nostre comunità?
  • Come può essere avviato un cambiamento culturale nelle comunità per far sì che la contribuzione sia un’esperienza più positiva per tutti coloro che vi partecipano in buona fede?
Talk